Ultima modifica 24.12.2015

sovraspinatoIl MUSCOLO SOVRASPINATO origina dai 2/3 mediali della fossa sovraspinata della scapola; esso decorre lateralmente sopra la capsula articolare alla quale aderisce e passa al di sotto dell'estremità acromiale della clavicola.


Si inserisce nella faccetta superiore della grande tuberosità dell''omero. Contraendosi, abduce ed extraruota il braccio.


Con la sua azione abduce e ruota all'esterno (extraruota) il braccio, in sinergia con l'azione del deltoide . Contribuisce inoltre a vincolare l'omero alla spalla e a mettere in tensione la capsula articolare.


E' innervato dal nervo sovrascapolare (C4-C6).


Il sovraspinato è il muscolo che più frequentemente si lesiona tra quelli che compongono la cuffia dei rotatori.


ORIGINE
Dai 2/3 mediali della fossa sovraspinata e dalla fascia omonima della scapola

sovraspinato anatomia

INSERZIONE
Faccetta superiore della grande tuberosità omerale

AZIONE
Vincola l'omero alla scapola, mette in tensione la capsula articolare, abduce e ruota all'esterno il braccio

INNERVAZIONE

NERVO SOVRASCAPOLARE (C4-C6)


Arto superioreArto inferioreTroncoAddomeArticoli


http://medicaments-24.com

www.medicaments-24.com

http://pharmacy24.com.ua