Sintomi Sindrome dell'intestino irritabile
Ultima modifica 23.07.2019

Articoli correlati: Sindrome dell'intestino irritabile

Definizione

Disturbo assai diffuso, di origine non infiammatoria, che colpisce l'intestino, alterandone la motilità e provocando disturbi dell’alvo (stitichezza, stitichezza alternata a diarrea, oppure solo diarrea)
Fortunatamente, a differenza di patologie intestinali più gravi come la colite ulcerosa ed il morbo di Crohn, la sindrome del colon irritabile non ha origini infiammatorie, non determina alterazioni della mucosa intestinale e non aumenta il rischio di cancro al colon-retto. Nella maggioranza dei casi i sintomi tipici di questa sindrome possono essere controllati migliorando la propria dieta, lo stile di vita e la gestione dello stress; dal momento che la loro presenza è comune a diverse patologie del tratto intestinale è opportuno segnalare al medico la comparsa di questi sintomi.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del disturbo Sindrome dell'intestino irritabile

La presente guida non intende in alcun modo sostituirsi al parere di medici o di altre figure sanitarie preposte alla corretta interpretazione dei sintomi, a cui rimandiamo per ottenere una più precisa indicazione sulle origini di qualsiasi sintomo.

левитра купить в украине

Наш классный блог с информацией про китайский сайт товаров https://topobzor.info
https://steroid-pharm.com